L'Uomo, Il Fiume, L'Avventura.
Una nuova proposta per i "Ragazzi del 2006": da Torino a Venezia in barca a vela.

Dopo il raid TorinoLondra dell'anno scorso, la nuova avventura parte lunedì 19 maggio dal Circolo Canottieri Caprera. Conferenza stampa alle 12:30.

Su una barca a remi per scoprire i segreti del "Grande Fiume". Dopo il Raid TorinoLondra dell'anno scorso, un gruppo di "Ragazzi del 2006" (coordinati dagli esperti dell'associazione "Amici del Remo" e sostenuti dalla Provincia di Torino e dal TOROC) si prepara ad una nuova avventura: il Raid TorinoVenezia sul Po in barca a remi e in bicicletta, che partirà il 19 maggio alle 14:00 dalla sede della Società Canottieri Caprera (corso Moncalieri 22, Torino).

La partenza sarà preceduta, alle 12:30, da una conferenza stampa presso la Canottieri Caprera, in cui saranno illustrati i dettagli dell'iniziativa. Saranno presenti l'Assessore provinciale allo Sport, Silvana Accossato, ed il professor Luigi Matteoli (ex "stella" del canottaggio torinese ed allenatore del gruppo di "Ragazzi del 2006" impegnato nel raid. A vantaggio dei fotografi e degli operatori televisivi, la conferenza stampa sarà preceduta, alle 12:00, da una sfilata sul Po delle imbarcazioni che parteciperanno al raid.

Ancora una volta, la regata sarà un esempio di spirito sportivo e di rispetto per una realtà molto cara ai torinesi: quella dei fiumi che bagnano la loro città. Il primo nucleo urbano del capoluogo subalpino nacque infatti tra due corsi d'acqua (Po e Dora) che, col passare degli anni, ne sono diventati uno dei simboli naturali più ricorrenti. Avvicinare i giovani e sensibilizzare l'opinione pubblica verso gli sport fluviali equivale a promuovere una cultura del rispetto ambientale e un'educazione alla conservazione, alla pulizia dei corsi d'acqua e delle loro sponde ed alla prevenzione delle calamità naturali.

Il 20 maggio i giovani canottieri torinesi giungeranno a Piacenza, dove saranno ricevuti dalle delegazioni della Provincia e del Comune che fanno da capofila della Consulta del Po, impegnata nell'organizzazione della manifestazione "Un Po per tutti", in programma il 1° giugno. Al loro arrivo a Venezia, il 24 maggio, i "Ragazzi del 2006" saranno ricevuti dalle autorità locali e dai soci della Società Canottieri Bucintoro. Il 25 maggio parteciperanno alla suggestiva "Vogalonga" (una sfilata di barche a remi attraverso i canali della laguna) come ambasciatori di "Torino 2006", con tanto di bandiera e logo delle Olimpiadi Invernali.

La seconda edizione del Raid TorinoLondra in barca a remi ?nvece in programma dal 15 giugno al 4 luglio, con un viaggio attraverso Italia, Svizzera, Francia, Germania, Olanda, Belgio ed Inghilterra. Della nuova impresa saranno protagonisti alcuni studenti dell'ITIS "Pininfarina" di Moncalieri, del Liceo "Majorana" di Moncalieri, dell'ITC "Marro" di Moncalieri, del Liceo "Alfieri" di Torino, dell'ITG "Alvar Aalto" di Torino, del Liceo "Martinetti" di Caluso.